News

MartinoRossi SpA acquisisce Mais Corvino: un lavoro di squadra per far conoscere la varietà antica di Mais Nero risalente ai Maya.

By 30 Maggio 2022 No Comments

MartinoRossi SpA amplia la sua offerta di farine, semilavorati e ingredienti funzionali da cereali e legumi senza glutine, allergeni e OGM acquisendo la maggioranza di Mais Corvino Srl, azienda cremonese che ha l’esclusiva nella produzione di farine macinate a pietra ottenute da una varietà antica di mais nero risalente alla civiltà Maya.

Malagnino (CR), 30 maggio 2022 – MartinoRossi SpA, azienda specializzata nella trasformazione di cereali e legumi da filiera controllata in farine, semilavorati e ingredienti funzionali allergen free destinati a soddisfare i laboratori e l’industria alimentare specializzata, amplia la sua offerta per il mercato del Food Service acquisendo il pacchetto di maggioranza della società Mais Corvino Srl, azienda cremonese fondata nel 2013 da Carlo Maria Recchia.

L’acquisizione concordata del 51% di Mais Corvino Srl e la nomina di Carlo Maria Recchia ad Amministratore Delegato e Presidente del CDA della società acquisita sono state ratificate dal Consiglio di Amministrazione di MartinoRossi SpA.

Mais Corvino Srl è specializzata nella produzione di farine macinate a pietra, con la peculiarità di produrre e trasformare in esclusiva una varietà di Mais nero data per estinta e che, sotto il profilo filogenetico, risale all’epoca dei Maya. Da quasi dieci anni, Mais Corvino Srl opera nel campo della Ristorazione producendo farine per laboratori, panetterie, pizzerie e ristoranti, affiancate da una linea di prodotti finiti a marchio Mais Corvino, tutti gluten free e soia free, tra cui pasta, snack, biscotti e bevande distribuiti nel canale specializzato e boutique.

“Conosciamo Carlo da molti anni e gli va dato atto di aver fatto tanto. Ribadisco i miei complimenti per aver recuperato e riportato alla luce questo prezioso seme. La dimostrazione di quanto MartinoRossi creda nel suo progetto sta proprio in questa nuova avventura appena nata” – ha commentato Giorgio Rossi, Presidente di MartinoRossi SpA – “La volontà è quella di far crescere le aziende in simbiosi, ponendo sempre la qualità ai vertici del nostro business model. Sarà ora nostro compito far conoscere quest’azienda e per vedere di nuovo, proprio come un tempo, ettari e ettari di mais nero coltivato nelle campagne.”

“Con la famiglia Rossi è nata una profonda amicizia e sono contento di questo passo importante” – ha dichiarato Carlo Maria Recchia. “Abbiamo iniziato a collaborare già alcuni anni fa per lo sviluppo delle filiere di mais nero in campo. Questo è stato un passaggio per andare oltre, collaborando anche per la trasformazione del prodotto nei loro impianti. Sono sicuro che, facendo parte del gruppo, riusciremo a crescere insieme e a diffondere la conoscenza di questa varietà antica di Mais anche sui mercati più lontani, oltre a sviluppare nuovi importanti progetti ed innovativi in ambito di filiera.”

“L’atto di acquisizione ha perfezionato un’intesa maturata da tempo, fondata sia su una reciproca stima personale e professionale sia su una profonda condivisione di principi” – ha sottolineato Stefano Rossi, Amministratore Delegato di MartinoRossi SpA. “Mais Corvino continuerà il suo percorso di crescita e il nostro obiettivo sarà quello di creare ulteriori joint venture con i principali produttori dì prodotti finiti.”